CORDUSIO 1

L’intervento  ha previsto da un lato il restauro conservativo e storico dei fronti esterni in pietra rosa dell’ex Palazzo delle Poste, dall’altro un ammodernamento generale di spazi e collegamenti interni nel rispetto del loro disegno originario, con particolare attenzione alla vivibilità dal punto di vista della qualità estetica e distributiva nonché dell’efficienza energetica.

 

Così il vecchio lucernario della grande sala centrale, ora sede della Reserve Roastery, è stato rivisitato in chiave contemporanea come anche i fronti interni, resi permeabili da vetrate a tutta altezza in affaccio sui giardini pensili, creati a livelli diversi, nella nuova corte.